Disoccupati a Nola, il Comune offre lavoro di pulizia e manutenzione del verde


152

Piccoli lavori di manutenzione per il Comune, regolarmente retribuiti. Questo sostanzialmente il progetto dei voucher di lavoro inserite nel bilancio di previsione 2014, approvato qualche giorno fa. Circa 30mila euro sono stati destinati per avviare questo tipo di attività.



Un progetto per andare incontro alle esigenze delle fasce più deboli senza però fermarsi al mero assistenzialismo. Un tentativo che non ha la pretesa di risolvere i problemi della disoccupazione del territorio, ma cercare di sollevare seppur in minima parte quella fascia di popolazione che vive in condizioni sociali ed economiche difficili, e che da tempo si scontra con le problematiche della disoccupazione, dei sussidi tampone, dell’assistenzialismo sterile che non offre sbocchi ne investe in progetti per il futuro, mentre i voucher, sono un primo aiuto che potrà nel tempo integrarsi con altre misure di sostegno.

Coloro che accederanno ai voucher, in pratica, svolgeranno lavori occasionali per l’ente comune ed avranno in cambio un contributo economico. Un regolamento specifico stabilirà i criteri con cui verranno selezionate le persone da impiegare. Gli impieghi temporanei prevedono operazioni di pulizia delle strutture pubbliche e del verde cittadino.

nola

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE