Corruzione, in manette colonnello della Finanza ed il “re” delle farmacie vesuviane


424

Il colonnello della Guardia di Finanza Fabrizio Giaccone – già a capo in passato dei drappelli torresi – e l’imprenditore farmaceutico Nazario Matachione sono stati arrestati con l’accusa di corruzione.



L’arresto è stato eseguito dalla Guardia di Finanza nell’ambito dell’inchiesta della procura di Napoli coordinata dal procuratore aggiunto Piscitelli e dai pm Woodcock e Carrano. Nei confronti di Fabrizio Giaccone ex comandante della Finanza a Fiumicino e dell’imprenditore vesuviano sono state eseguite ordinanze di custodia su richiesta dei magistrati della Procura di Napoli.

Si tratta degli sviluppi dell’indagine che nel luglio scorso portò all’arresto del colonnello Fabio Massimo Mendella per presunte irregolarità nelle verifiche fiscali. Lo stesso Mendella risulterebbe coinvolto in quest’ultimo filone di indagine.

matachione giaccone

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE