Choc polizia municipale: vigile di Poggiomarino in manette, multò donna per dissapori personali


165

Sotto choc il comando della polizia municipale di Poggiomarino: uno degli agenti è stato infatti arrestato con l’accusa di avere multato una donna per dissapori personali. A lanciare per primo la notizia è stata l’edizione online del quotidiano Metropolis.



L’arresto è stato confermato anche dai colleghi di Giuseppe Salvati, 58 anni, prelevato stamane dai carabinieri di Poggiomarino non appena arrivato sul posto di lavoro. Il vigile, qualche anno fa, aveva venduta la propria automobile, una Smart, ad una donna ma a quanto pare non era rimasto contento del prezzo pattuito chiedendo ancora una cifra extra.

Al rifiuti dell’acquirente avrebbe dunque provveduto a multare la donna, che naturalmente ha denunciato tutto. Dopo le indagini i carabinieri hanno ammanettato Salvati che adesso si trova nella sua abitazione ai domiciliari.

ladri comune (1)

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE