Quattro chili di marijuana pura in casa e 60 piante in un terreno: presi fratelli di Somma


211

I carabinieri della stazione di Sant’Anastasia hanno arrestato a Somma Vesuviana i fratelli Alessandro e Francesco La Marca, 63 e 48 anni, entrambi residenti a Somma Vesuviana. Dopo un servizio di osservazione, controllo e pedinamento i militari hanno fatto irruzione nella casa di Alessandro La Marca, sorprendendo l’uomo mentre stava dividendo in dosi ben quattro chilogrammi di marijuana.



Dopo l’intervento la perquisizione è stata estesa a un appezzamento di terreno attiguo alla casa, dove sono state rinvenute e sequestrate circa 60 radici di piante di cannabis indica. Perquisizione anche nella casa del fratello Francesco La Marca, adiacente a quella di Alessandro, dove sono stati rinvenuti 100 grammi di marijuana, questa volta tenuti in un cofanetto in camera da letto.

Alessandro La Marca è stato denunciato anche per omessa denuncia di armi poiché deteneva illegalmente un fucile da caccia calibro 12 appartenuto al padre morto nel 2013 e non aveva dato la prevista comunicazione all’autorità. Francesco La Marca è ai domiciliari mentre Alessandro è stato condotto nella casa circondariale di Poggioreale.

droga carabinieri

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE