Blitz della Guardia di Finanza a Poggiomarino contro l’evasione fiscale e la sicurezza dei lavoratori. Diverse le multe elevate in due giorni di operazione condotta in tutti i quartieri della città: l’intervento arriva dopo quello del mese scorso per controllare l’emissione di scontrini.

In alcuni casi gli esercizi commerciali sono stati circondati da militari in borghese per impedire ai dipendenti a nero di potere uscire da uscite secondarie. E di multe ne sono arrivate un bel po’, fino ad un totale di 10mila euro.

Almeno sei o sette tra esercizio commerciali e piccole imprese, infatti, sono finiti nella rete delle forze dell’ordine per piccole e grandi irregolarità.

finanza usura