Nega di avere sparato contro il 41enne di Pompei, Vincenzo Tufano. A parlare è V. F., di soli 17 anni accusato di avere esploso alcuni colpi di pistola contro l’uomo dopo essere stato assoldato dalla coniuge della vittima.

Per fortuna gli spari non andarono a segno ed il 41enne riuscì a cavarsela. Tuttavia il giovanissimo e la moglie di Tufano, Lucia Casciello (nella foto) di 39 anni, sono stati arrestati al termine di una lunga indagine e si trovano ora rispettivamente nel carcere minorile di Nisida ed in quello femminile di Pozzuoli.

Ieri il ragazzo è stato ascoltato, ma ha negato ogni addebito davanti agli inquirenti dicendo di non avere mai esploso alcun colpo di pistola. Oggi sarà invece ascoltata la donna.

lucia casciello