Allarme finti volontari a Pompei, la Croce Rossa: «Non date soldi a nessuno»


199

Ci sono quattro persone che girano in strada e per le case di Pompei chiedendo soldi per la Croce Rossa della città mariana. Una truffa «perché – sottolineano i dirigenti della locale Cri – nessuno è autorizzato ad attuare una raccolta fondi».



Dunque, una vera e propria truffa perpetrata da quattro persone, due uomini e due donne, che bussano ai citofoni chiedendo un contributo e cercando di “arraffare” quanti più soldi possibili ai cittadini ma anche ai tanti turisti presenti in città per visitare gli Scavi ed il Santuario.

La Croce Rossa di Pompei, inoltre, chiede di denunciare immediatamente chi va in giro per raccogliere soldi senza avere alcuna autorizzazione dalla Cri.

croce rossa

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE