Allagamenti, l’assessore torna a Poggiomarino: «Presto il cantiere anche a Terzigno»

49

«Si dovrà lavorare contemporaneamente in quattro distinti cantieri per tentare di completare il collettore del Medio Sarno entro dicembre». Così l’assessore Edoardo Cosenza al termine del nuovo sopralluogo a Poggiomarino per verificare lo stato di attuazione dell’importante intervento di depurazione insieme con i tecnici dell’Arcadis, l’Agenzia regionale per la Difesa del Suolo che stanno attuando l’opera di depurazione.



«Per l’attivazione del collettore Medio Sarno, Sub comprensorio 2, che consentirà progressivamente l’allacciamento delle reti fognarie comunali di 250mila abitanti equivalenti e farà confluire i reflui al depuratore di Angri, sono in atto lavori a Poggiomarino e, fra pochi giorni, anche a San Valentino Torio, Terzigno e San Marzano. Dunque – ha spiegato Cosenza – dovranno essere all’opera quattro distinti cantieri e due diverse imprese per affrontare varie complessità tecniche e gestire lavorazioni sotto falda».

«Al momento – ha detto l’assessore regionale – si sta lavorando senza sosta per superare i tanti imprevisti che quotidianamente si presentano e mantenere l’impegno di terminare i lavori entro fine anno. I lavori – ha ricordato Cosenza – rientrano in quelli dell’ex Commissario Jucci poi trasferiti all’Arcadis».

allagamento poggio

 

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE