Sono arrivate le telecamere di Canale 5 a Palma Campania ed hanno ascoltato il padre di una delle tre maestre arrestate per le violenze sui bambini della scuola dell’infanzia del comprensivo “Vincenzo Russo”: «Mia figlia è tranquilla perché non ha fatto niente», dice l’uomo alle telecamere di Pomeriggio Cinque.

E ancora: «Siamo distrutti, la nostra famiglia è distrutta. Mia figlia è una madre, non avrebbe mai commesso nulla di simile, siamo persone perbene e lei stessa è moglie di un avvocato penalista». Ed a riguardo della mamma che ha denunciato gli abusi, afferma: «Poteva andare dal dirigente scolastico anziché andare subito dai carabinieri».

L’uomo non crede neppure ai video: «Ma quali ematomi e ferite? Qualche bambino sarà caduto, forse sarà partito qualche spintone per fermare i piccoli più irrequieti. Fosse il contrario sarei il primo a condannare, ma non è assolutamente così». Il video integrale dell’intervista di Canale 5 è al link: http://www.video.mediaset.it/video/pomeriggio_5/servizi/480287/bambini-picchiati.html.

padre maestra