Home Cronaca Violenze all’asilo, maestre sotto torchio per sei ore: accuse negate davanti al...

Violenze all’asilo, maestre sotto torchio per sei ore: accuse negate davanti al gip

Hanno risposto ciascuna per circa due ore alle domande del gip Paola Borrelli le tre maestre della scuola “Vincenzo Russo” di Palma Campania arrestate la scorsa settimana con l’accusa di maltrattamenti aggravati nei confronti dei bambini di una classe della materna.

Carmela Graziano, Rosa Ambrosio e Giovanna Donnarumma, riprese dalle telecamere mentre picchiavano i bambini e li insultavano, hanno fornito chiarimenti sui diversi episodi loro contestati. Donnarumma in particolare, assistita dall’avvocato Biagio Arentino, ha negato di essersi accanita contro una piccola disabile costretta a spostarsi in seggiolone, spingendola lontano dai compagni con cui voleva giocare e strattonandola: la bambina, ha spiegato l’insegnante al gip, pur frequentando la scuola materna ha otto anni e dunque per spostare il seggiolone occorre molta forza.

Nelle scene riprese dalle telecamere, ha affermato ancora la maestra, si vedrebbe appunto lei che sposta la ragazzina in seggiolone. I difensori delle tre insegnanti hanno chiesto al gip la revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Exit mobile version