Una strada che subisce uno smottamento potrebbe essere un buon motivo per rifarla non solo più solida, ma anche più funzionale alle esigenze di chi la percorre. Non è così, invece, a Trecase, nella nota via Cifelli dove un tratto di arteria appena rifatto è il primo ad “imbarcare” acqua quando comincia a piovere.

Dunque, ancora disagi lungo la strada di accesso alla bocca del Vesuvio e che conduce presso i noti ristoranti della Panoramica. Lo scorso anno, infatti, il costone di strada franò parzialmente obbligando alla chiusura di una delle corsie: tuttavia il cantiere e la riapertura hanno evidenziato già i primi problemi.

Proprio in quel tratto, infatti, via Cifelli diventa un pericoloso pantano: i veicoli sono costretti a percorrere la curva dal senso opposto per evitare di finire nel copioso allagamento, con tutti i pericoli che possono esserci.

cifelli