I carabinieri della locale stazione insieme a colleghi di Ottaviano e dell’aliquota radiomobile di Torre Annunziata hanno arrestato per lesioni personali aggravate Franco Vitiello, 41 anni, del luogo, incensurato, venditore ambulante.

L’uomo è stato bloccato mentre tentava la fuga immediatamente dopo aver ferito un suo conoscente a coltellate al culmine di una lite scoppiata per futili motivi in via San Michele. Il ferito, un 52enne anch’egli venditore ambulante è stato ferito al braccio destro e al torace con un coltello ed è stato medicato al pronto soccorso della clinica “Trusso” di Ottaviano e poi trasferito al Cardarelli di Napoli, dove è stato ricoverato non in pericolo di vita per una ferita da taglio all’avambraccio destra e da punta e taglio all’emitorace sinistro sotto ascellare, giudicate guaribili in 20 giorni.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

carabinieri ambulanza