Tentano truffa dello specchietto a Nola, ma la vittima li fa denunciare: coppietta nei guai


115

Tentano di estorcere denaro ad un medico, con la classica “truffa dello specchietto”, ma stavolta gli è andata male e i due imbroglioni sono stati denunciati dai carabinieri. È accaduto a Nola nella frazione di Schiava, una giovane coppia, 22 anni lui e 19 lei, entrambi di Napoli, erano a bordo di una Smart, quando hanno adocchiato e puntato quello che ai loro occhi era probabilmente sembrato il perfetto “pollo” da “spennare”, un medico di 62 anni, di Casamarciano.



Lo hanno avvicinato mentre era a bordo della sua auto, e sfiorando la vettura hanno fatto cadere il proprio specchietto preventivamente staccato, tentando di far credere al dottore di essere stato lui a causarne la rottura. Poi lo hanno esortato a consegnare loro una somma in contanti per risarcirli del presunto danno ed evitare di coinvolgere le assicurazioni con il conseguente aumento del premio della polizza Rca. Ma gli è andata male, il medico ha allertato le forze dell’ordine che sono intervenute denunciando i due truffatori a piede libero.

truffa specchietto

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE