Strade sporche, Biancardi tuona contro netturbini e incivili: «Lavorate meglio»


97

Già da tempo i residenti di alcune zone di Nola lamentano una situazione di gravi condizioni igienico-sanitarie, in cui versano le strade della città. Cumuli di sacchetti e pattume selvaggio accatastati agli angoli, rifiuti disseminati ovunque.



Il sindaco Geremia Biancardi – come riportato dal quotidiano “Roma” – ha incontrato i responsabili della Buttol, la società a cui è stato affidato il servizio raccolta e smaltimento rifiuti, per far luce su alcune questioni. La mancanza di senso civico di alcuni cittadini, i quali abbandonano i sacchetti dei rifiuti contravvenendo alle indicazioni sui giorni e sugli orari stabiliti, contribuisce in maniera notevole alla situazione di degrado in cui versano le strade, ma le responsabilità della Buttol, un insufficiente impegno da parte di alcuni dipendenti, addetti allo spazzamento delle strade e alla raccolta dei rifiuti, avrebbero il loro peso sulla questione.

Il primo cittadino ha annunciato linea dura: «Tolleranza zero nei confronti degli operatori poco inclini ad effettuare il lavoro per il quale sono pagati – ha tuonato Biancardi – Chiederò alla polizia urbana di intensificare i controlli sulla pratica della raccolta differenziata e a non esitare di fronte a condotte scorrette che meritano sanzioni e provvedimenti».

biancardi

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE