I carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, nel Salernitano, stanno notificando 15 ordinanze di custodia cautelare (7 in carcere, 7 ai domiciliari e un obbligo di dimora) emesse dal gip Giovanna Pacifico per spaccio in concorso di sostanze stupefacenti (hashish, cocaina e marijuana).

Arresti nelle zone di Angri, Pagani, Scafati, nel Vesuviano e ad Arezzo. L’indagine riguarda una organizzazione che si era radicata in meno di due anni a Nord del Salernitano nelle località dell’agro nocerino, ed e’ coordinata dal pm della Roberto Lenza.

Lo spaccio della droga avveniva in un bar di Angri gestito da N.E, 50enne, e M.E., 25enne, padre e figlio; i clienti ordinavano prima il caffè e poi acquistavano la droga. Ulteriori dettagli sulla operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in Procura a Nocera Inferiore.

carabinieri notte