Un lavoro duro preso con il sorriso e «fatto – dicono le donne – solo ed esclusivamente per amore dei nostri figli». Succede a San Gennaro Vesuviano, dove un gruppo di donne si è armato di pittura, rulli e pennelli per rifare il look alle aule “messe peggio”.

Immagini e scene che stanno facendo il giro di internet e dei social network, dove si consumano gli elogi alle coraggiose mamme che, anziché accusare e puntare il dito, si sono messe al lavoro per dare ai propri bimbi ambienti più salubri ed accoglienti in vista dell’imminente inizio dell’anno scolastico.

Certamente un esempio da seguire, ma su cui non manca qualche polemica dal punto di vista politico. Alcuni internauti, infatti, pur plaudendo l’iniziativa, accusano il Comune «per essere arrivati a tanto» in vista della ripresa delle lezioni.

mamme pittrici