Ruba la corrente, arrestata titolare di un negozio di abbigliamento a Boscoreale


202

Furto di energia elettrica da quasi 20mila euro, la scoperta è stata effettuata dai carabinieri della stazione di Boscoreale che insieme al personale dell’Enel hanno appurato una nuova razzia nei confronti dell’azienda erogatrice del servizio.



In manette è finita una donna di 56 anni, Giuseppina Gallo, titolare dell’esercizio commerciale di abbigliamento “Sbarazzina” situato al civico 49 di via Plinio. Secondo i militari dell’Arma e le squadre dell’Enel, l’arrestata aveva allacciato il suo contatore alla rete pubblica.

L’imprenditrice dovrà rispondere dell’accusa di furto aggravato. Il sostituto procuratore di turno alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata, Barbara Aprea, ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

furto energia

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE