È stato definito il premio più prestigioso degli ultimi anni quello che si è appena svolto nella città di Salerno dal 2 al 6 settembre intitolato appunto “Premio Nazionale Mediterraneo”. Il premio è un riconoscimento  a tutti coloro che si sono distinti nel campo della cultura, dell’informazione, della società civile, delle istituzioni, dello spettacolo, e delle arti.

Una lunga kermesse durata cinque giorni e presentata dal noto giornalista Rai e conduttore, Paolo di Giannantonio, in cui sono intervenuti ospiti illustri,  davvero un festival di divi, tra cui il direttore del Tg3, Bianca  Berlinguer, l’attrice e cantante, Lina Sastri,  l’attore Davide Marotta, lo showman Massimo Lopez, il cantautore Renzo Rubino, il cantante Povia, Aleandro Baldi, le attrici Beatrice Fazi e Miriam Candurro, l’attore Gaetano Amato, l’attore Ernesto Maieux, vincitore del premio Oscar per il film L’Imbalsamatore, l’attore Carlo Croccolo: madrina d’eccezione la show girl Carmen Di Pietro, mentre lo stilista di Ottaviano, Mimmo Tuccillo era presente nell’occasione in qualità di costumista ufficiale del premio fortemente voluto dall’organizzatrice della manifestazione, la docente di storia della televisione all’università di Roma, Anna Bisogno.

Mimmo Tuccillo  ha davvero incantato la numerosa platea salernitana per i suoi abiti scintillanti e sontuosi, scroscianti applausi sono stati tributati all’indirizzo del noto stilista ottavianese. Ad ogni uscita degli abiti sartoriali, autentici capolavori d’arte. Non a caso, il primo cittadino di Salerno Vincenzo De Luca, l’ha definito nel suo intervento «un vero asso nella manica», un riconoscimento davvero prestigioso.

tuccillo