Solito grande successo di pubblico e di partecipanti per la “Nona edizione dei Piccoli Madonnari” che ha visto centinaia di artisti in erba sfidarsi con i disegni sull’asfalto, tutto in tema strettamente religioso e con i simboli della pace.

Spazio anche agli artisti professionisti della città e dei comuni limitrofi per il premio più atteso. A vincere è stato Emilio Socci con un dipinto raffigurante Papa Francesco accanto ad un bebè dai tratti somatici molto scuri. Un quadro in stile Picasso che ha superato l’idea di Sabrina Ingenito arrivata seconda con una rappresentazione del disagio femminile nelle zone dell’Islam. Terza Teresa Francese che ha dipinto una scolaretta in terra di Guerra Santa. Molto attesi anche i lavori dei più piccoli votati direttamente dalle persone che hanno visionato e preso parte alla grande mostra all’aperto strianese. Il premio junior è andato al dipinto numero 31, seguito dal 28 e dal 30. Mentre il premio “Fantasia” è stato assegnato al numero 4. Infine, riconoscimento per l’originalità al numero 18.

Una giornata lunga ma davvero unica per la piccola località agrovesuviana che con i “Madonnari” ha consegnato ufficialmente alla città anche la parrocchia madre restaurata sulla facciata ed al campanile.

madonnari ok