Niente tasse per chi denuncia gli estorsori, Napoli segue l’esempio di San Giuseppe


95

Anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris segue l’esempio del Comune di San Giuseppe Vesuviano: niente tasse per i cittadini che trovano il coraggio di denunciare i propri estorsori. Infatti, fu proprio la commissione straordinaria guidata dal Prefetto Cinzia Guercio che, nel non lontano 2012, dopo essersi insediata sul Municipio del comune vesuviano, decise di esentare dal pagamento dei tributi (per tre anni) quei cittadini coraggiosi che avevano trovato la forza di denunciare chi gli imponeva il “pizzo”.



La decisione del sindaco di Napoli costituisce un grande motivo di orgoglio per tutta la comunità sangiuseppese e, in particolar modo, per il Prefetto Cinzia Guercio, vera e propria artefice della pionieristica iniziativa, oltre che per l’attuale amministrazione, il cui sindaco, Vincenzo Catapano, ha recepito e confermato la linea di indirizzo precedentemente adottata dal Prefetto Guercio.

comune san giuseppe

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE