Marito e moglie litigano pesantemente, vengono alle mani e si colpiscono con oggetti contundenti: ma alla fine a farne le spese è la loro bambina di sette anni rimasta ferita a causa della furia con cui i due coniugi si sono picchiati. A dare la notizia è l’edizione online de “Il Mattino”.

Non sarebbe la prima pesante lite avvenuta tra moglie e marito, ma stavolta i vicini hanno subito allertato le forze dell’ordine quando hanno sentito la piccola piangere. I carabinieri sono arrivati nell’abitazione in via Cappelli dove vive la famiglia e qui hanno trovato la bambina ferita.

I coniugi sono stati portati in caserma per essere ascoltati, mentre la piccola per il momento è stata affidata ai servizi sociali in attesa di chiarire quanto avvenuto: per fortuna le sue ferite non sono gravi.

violenza