È teso e sconcertato Rosario Cozzolino, preside dell’istituto comprensivo “Vincenzo Russo” di Palma Campania, salito tristemente alla ribalta per le tre maestre arrestate. «Non ne sapevo nulla – dice il dirigente scolastico con la voce rotta dal pianto. Nel plesso di Pozzoromolo c’è anche mia figlia, la mia bambina».

«Nulla faceva trapelare che si stesse perpetrando un reato del genere tra le mura di quella che io stesso vivo come la mia casa, nell’ambito di una comunità che considero alla stregua della mia famiglia – continua Cozzolino – mai nessuna madre si era lamentata di nulla, neppure attraverso i questionari anonimi che ogni fine anno facciamo compilare ai genitori».

A un cronista che gli ha chiesto se fosse a conoscenza delle indagini dei carabinieri e dell’installazione delle telecamere che hanno ripreso le violenze, il dirigente ha risposto: «Non ne sapevo nulla».

preside cozzolino