Tornano i ladri nell’istituto comprensivo “Francesco Dati” di Boscoreale. Una vista che segue la razzia compiuta meno di un mese fa, quando furono portati via gli strumenti utili agli alunni per le lezioni multimediali e numeroso materiale didattico.

Questa volta, però, i ladri non sono riusciti neppure ad entrare nel plesso. Dopo avere divelto porte e finestre, infatti, sono scattati gli allarmi sonori installati in seguito alla devastazione precedente. L’impianto ha scoraggiato ed impaurito la gang che pur senza portare via nulla ha comunque provocato danni alla scuola per qualche migliaia di euro.

È allarme, insomma, nel plesso via Promisca nel cuore del rione Gescal, finito ormai costantemente nel mirino dei vandali e dei “soliti ignoti” I carabinieri, intanto, hanno raccolto tracce e filmati nel tentativo di identificare gli autori del raid.

scuola ladri