I video che incastrano le maestre arrestate: ecco la descrizione delle violenze


291

Arrivano le descrizioni degli episodi più significativi delle violenze e delle angherie che avrebbero subito i piccoli del plesso Pozzoromolo dell’istituto comprensivo “Vincenzo Russo” di Palma Campania: tre maestre sono ai domiciliari ed un’intera città è invece sotto choc.



In uno dei frame registrati dei 66 penalmente rilevanti, si legge nell’ordinanza, la maestra Carmela Graziano si avvicina a quattro bimbi dell’asilo prendendoli prima a schiaffi e poi a pugni in testa. Dopo si vede Rosa Ambrosio usare una bacchetta contro i fianchi degli alunni: un bimbo fugge e lei lo insegue minacciandogli di fargli del male. In un altro episodio la stessa maestra manda a “fare in c…” un piccolo di soli tre anni. Successivamente la maestra Giovanna Donnarumma fa partire uno schiaffo che colpisce la fronte di un bambino con gli occhiali, che si allontana impaurito.

Carmela Graziano, inoltre, in uno dei video trascina per i capelli uno di piccolissimi allievi: il bimbo percorre così l’intera aula prima di essere obbligato a sedersi. Sempre i capelli sono al centro di un’altra scena: ancora la Graziano prende di mira una bambina. Nei riguardi di una bimba disabile è invece la maestra Giovanna Donnarumma ad entrare in scena: le tira le orecchie e l’allontana con uno spintone. Infine, mentre si prepara la recita di fine anno, è Rosa Ambrosio a prendere per il colletto uno degli alunni ed ha scaraventarlo a terra, nell’indifferenza della collega Donnarumma.

plesso pozzoromolo

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE