Riprendono con un certa decisione i furti di autovetture a Poggiomarino: sono decine i casi segnalati negli ultimi due mesi. Un allarme che pareva cessato se non per eventi sporadici, ma che ora sta ritornando a fare paura ai cittadini.

Nell’occhio del ciclone, o meglio nelle mire dei ladri, sono finite diverse Fiat Panda, ultimo modello e penultimo, portate via con una impressionante insistenza dalla presunta banda di malviventi seriali. Ma “in pericolo” ci sono tutte le utilitarie, sempre cercate per fornire pezzi di ricambio a prezzo modico al mercato nero.

Al momento non ci sono sostanziali novità investigative: nessuna delle persone colpite dai furti ha infatti potuto fornire particolari, né alcuna telecamera ha catturato immagini significative.

carabinieri