Eternit abbandonato in campagna, il sindaco Abete promette la rimozione immediata


119

Interviene il sindaco Raffaele Abete sulla vicenda dei residui di eternit abbandonati nei giorni scorsi tra le campagne di via Casaliciello. Il primo cittadino, dopo le segnalazioni giunte dai cittadini alla polizia municipale ed agli uffici comunali competenti, promette di agire in fretta.



«Entreremo in azione in pochissimi giorni, ci attiveremo per mettere in sicurezza l’eternit abbandonato, che poi sarà smaltito secondo quanto previsto dalla legge». Il materiale cancerogeno, fatto a pezzi e dunque ancora più pericoloso per la salute pubblica, è stato lasciato in una stradina secondaria in aperta campagna all’interno di una dozzina di casse per la frutta.

Il sindaco ribadisce inoltre che a Palazzo Siano si sta partendo con un nuovo bando diretto ad aumentare le guardie ambientali e ad implementare gli ispettori ambientali per la prevenzione dell’abbandono dei rifiuti e dei roghi tossici.

eternit (1)

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE