Stava percorrendo la strada verso casa, a Pomigliano d’Arco, quando è stata fermata dai carabinieri per un controllo di routine. Tuttavia i militari hanno notato qualcosa di strano, preferendo così sottoporre la donna al test dell’alcol.

E le forze dell’ordine avevano ragione: la donna di 39 anni, mamma e casalinga insospettabile, aveva infatti alzato parecchio il gomito finendo per avere nel sangue un tasso di alcol del doppio rispetto al limite consentito dalla legge.

La donna è stata denunciata dai carabinieri di Castello di Cisterna, inoltre gli è stata ritirata la patente e sequestrata l’autovettura di cui era alla guida.

alcoltest