Rastrellati i rioni della camorra e della microcriminalità a Terzigno. I carabinieri di Torre Annunziata hanno messo le mani su tre persone, arrestando il 24enne Rosario Luggo trovato in possesso nella sua abitazione di 650 grammi di marijuana.

Ma nel corso del blitz dei militari sono state trovate anche armi su cui però si mantiene tuttora il massimo riserbo al fine di verificare se queste abbiano esploso colpi durante gli ultimi fatti di sangue. Necessario precisare che Luggo non c’entra nulla con il ritrovamento delle armi.

Trovati in due box privati anche due ciclomotori risultati rubati proprio a Terzigno e che i presunti autori dei furti utilizzavano probabilmente per commettere illegalità sul territorio: denunciato per riciclaggio un 27enne ed un 18enne.

blitz camorra