I finanzieri del comando provinciale di Napoli, compagnia di Ottaviano, hanno individuato una società a Palma Campania dedita alla produzione di prodotti contraffatti. All’interno dei locali dell’azienda di circa 3.000 metri quadrati, oltre alla principale attività di lavorazione e confezionamento di capi di abbigliamento, venivano prodotti articoli di vestiario contraffatti di note griffe coperti e tutelati da copyright.

Sono stati sequestrati circa 300 prodotti riportanti i marchi “Violetta” e “Peppa Pig” pronti per essere immessi nel mercato, 24mila etichette raffiguranti il personaggio Peppa Pig, 50 macchinari necessari per la lavorazione tra cui stampatrici, forni, presse, miscelatori, plotter, 21 cliché, 80 lucidi raffiguranti vari loghi e 1.152 stampe su carta con i personaggi Walt Disney ed Hello Kitty.

Quattordici persone sono state denunciate. Le indagini delle Fiamme Gialle continuano nel tentativo di identificare la “rete” a cui l’azienda si affidava per smaltire i capi illegali e le fonti di approvvigionamento per quanto riguarda le materia prime.

contraffazione palma