Giacomo Prisco barman di “Lucignolo – La Bella Vita” di Boscotrecase è arrivato secondo alla settimana edizione di “Barman in Passerella” la gara aperta a tutti i professionisti del settore provenienti dal Mezzogiorno.

Il “barista” boschese è stato battuto soltanto da Carmine Nasti del Grand Hotel Quisisana di Capri, mentre è riuscito a superare Attanasio Vinaccia dell’Hotel La Favorita di Sorrento. In tutto hanno preso parte venti partecipanti che dovevano presentare alla giuria un cocktail inedito.

barman