Saranno celebrati domattina alle 10 nella parrocchia di Sant’Antonio da Padova i funerali dell’80enne Antonio Camillò, rimasto ucciso dopo essere stato travolto mentre andava a trovare la moglie deceduta al cimitero. L’anziano originario di Castellammare di Stabia è spirato lunedì all’ospedale di Nocera Inferiore dopo 20 giorni di agonia.

La mattina del 16 luglio, infatti, il pensionato era stato tamponato da una donna di Striano, indagata per omicidio colposo, mentre era in sella ad una bicicletta elettrica. Ieri sul corpo di Camillò è stata effettuata l’autopsia.

incidente camillò