Scontro Tornado, trovati i resti del terzo corpo da identificare. Mancherebbe ancora quello di Paolo Piero Franzese

114

Arrivano aggiornamenti importanti nella triste storia che ha visto due tornado scontrarsi tra di loro nelle Marche. Pochi minuti fa, infatti, sono stati ritrovati, in località Poggio Anzù (Ascoli Piceno), i resti di un terzo corpo.



Il ritrovamento è avvenuto in un luogo abbastanza distante da quello dove il 20 agosto erano stati recuperati i resti di due dei quattro piloti che viaggiavano a bordo dei due caccia precipitati, verosimilmente quelli del pilota Alessandro Dotto e del navigatore Giuseppe Palminteri. A Poggio Anzù si sono concentrate le ricerche delle ultime ore, perché in quell’area erano stati individuati frammenti di aereo piuttosto grandi.

Attualmente è impossibile accertare l’appartenenza dei resti ritrovati. All’appello mancherebbero ancora  il capitano pilota Mariangela Valentini e il capitano navigatore, originario di Nola, Paolo Piero Franzese.

In realtà, molto difficile risulta anche l’identificazione dei primi due corpi ritrovati, di cui si sta occupando il medico legale, Adriano Tagliabracci, che lavorerà sul Dna, in collaborazione con un consulente dell’Aeronautica militare.

Intanto, proseguono le indagini ed è spuntato un video amatoriale che riprende le manovre, preso subito in esame dalle autorità. Inoltre, i due tornado sarebbero partiti a 5 minuti di distanza, fattore che lascerebbe pensare che non fossero previste esercitazioni incrociate. Tutto, però è ancora da accertare.

tornado-caccia-ascoli

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE