Sono entrati in un supermercato e, approfittando del fatto che non ci fossero telecamere a circuito chiuso, avevano fatto incetta di superalcolici, naturalmente da rubare mettendoli un alcune borse con cui erano entrati.

Ma l’atteggiamento di tre uomini, due ucraini e un anastasiano, ha dato nell’occhio così i commessi hanno avvisato il direttore che a sua volta ha allertato i carabinieri mentre, una volta oltrepassata la cassa, ha chiesto agli uomini cosa celassero all’interno del borsone.

Dentro c’erano infatti una decina di bottiglie di liquore tra whisky, cognac e brandy per circa 150 euro di bottino. Il fatto è avvenuto in un supermercato di via Primicerio a Sant’Anastasia dove i tre ladri sono stati denunciati a piede libero per furto.

carabinieri-8730