Fiamme e fumo, brucia un’altra discarica abusiva tra Poggiomarino e Terzigno. L’incendio nella tarda serata di ieri in via Iovine, all’altezza del ponte della Circumvesuviana proprio sul confine tra le due città. A finire nel rogo vecchi copertoni, plastica, residui edili mischiati con il verde e fusti di cui non è stato tuttora possibile accertare l’origine.

È l’ennesimo rogo nella zona, scatta dunque l’allarme “Terra dei Fuochi”: i cittadini dell’area temono ripercussioni di carattere fisico e sanitario. Il panico è scoppiato intorno alle 21 quando alcuni residenti hanno avvisato la Protezione Civile Crystal che è immediatamente intervenuta sul posto con uomini e mezzi per spegnere il rogo.

Sono circa 300 chili i litri di acqua che sono serviti per annullare le fiamme. Sul posto anche i carabinieri della stazione locale con cui l’associazione collabora per il progetto di prevenzione ed intervento sui “falò” notturni. Diverse persone hanno temuto il peggio e qualcuno si è addirittura allontanato dalle abitazioni.

incendio