Bloccato rapinatore di iPhone. I carabinieri della stazione di Pomigliano d’Arco hanno tratto in arresto Pasquale D’Onofrio, 18 anni, già noto alle forze dell’ordine, resosi responsabile di rapina. I militari dell’arma, a seguito di richiesta di aiuto al 112, sono intervenuti nelle zone intorno al viale Impero, nei pressi della stazione della Circumvesuviana, individuando il diciottenne poco dopo che aveva rapinato l’iPhone a un venticinquenne del luogo.

La vittima ha poi denunciato che D’Onofrio si era avvicinato con un pretesto e all’improvviso gli aveva intimato di consegnare il telefonino minacciando di ferirlo con un coltello. L’arma è stata rinvenuta e sequestrata. Nel corso di successivi accertamenti, è emerso che D’Onofrio era l’autore di un’analoga rapina commessa lo scorso 18 luglio con le stesse modalità ai danni di un diciannovenne del luogo. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

arresto carabinieri