Si introduce nel bar, minaccia il titolare con una pistola e fugge con i soldi. È accaduto ieri mattina in via Parrella Civati, vittima il proprietario della Caffetteria e Pasticceria malù sulla strada che da Boscoreale conduce a Pompei.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che indagano sull’accaduto, un giovane armato di pistola si è introdotto nel bar Malù, a quell’ora appena aperto, e dopo aver intimato al titolare di stare calmo, si è impossessato dell’incasso della sera precedente. Un bottino ancora da quantificare.

Poi il giovane è fuggito senza lasciare traccia. La vittima ha avvisato subito i carabinieri che hanno avviato le indagini del caso.

malù