Hanno temuto il peggio, ma per fortuna il loro amico è tornato a casa denunciando tutto ai carabinieri. Protagonista un ragazzo di Palma Campania che con alcuni amici stava andando a Napoli per approfittare dei saldi. A riportare la notizia è l’edizione online de “Il Mattino”.

I giovani erano saliti a bordo della Circumvesuviana, quando un tossicodipendente si è avvicinato a loro ed ha intimato ad uno dei giovani di scendere immediatamente dal treno. Gli amici pensavano ad uno scherzo o ad una minaccia di poco conto, ma quando l’amico è sceso hanno davvero avuto paura.

Sono state avvisate le forze dell’ordine e per ore il giovane non ha riposto al cellulare. Un incubo finito soltanto sei ore, quando il ragazzo è tornato a casa. Sul fatto indagano i carabinieri, ed al momento quelle sei ore restano veramente un giallo.

Interno Circumvesuviana