Non è finito il caos intorno ai profughi. Ieri, infatti, a Salerno sono sbarcati altri 1.400 immigrati a bordo della nave San Giusto ed il prefetto è tornato alla carica a Striano chiedendo di ospitare una ventina di persone malgrado l’annullamento della delibera con l’associazione operante.

La richiesta, secondo fonti attendibili, è giunta direttamente al sindaco Aristide Rendina che qualora accettasse potrebbe gestire direttamente con i propri assessori i fondi destinati alle politiche di accoglienza. Ma il primo cittadino resta tuttavia sulle proprie posizioni e pare stia cercando in tutti i modi di fare dirottare altrove le insistenze del prefetto.

Ci sarebbe, inoltre, già uno sede prevista per ospitare i profughi: non lontano dal campo sportivo, in alcuni appartamenti vuoti. Al momento la situazione resta statica, con gli immigrati che stanno tuttora completando l’iter di identificazione a Salerno.

immigrati profughi