«Palma colonizzata dai bengalesi, serve un piano d’emergenza sanitaria»: appello al ministro


170

«La città è colonizzata dalla popolazione bengalese che non si è mai integrata con quella di Palma Campania. Temiamo per le condizioni igienico-sanitarie e dunque per la salute dei nostri figli». Si tratta del “succo” della lettera-appello inviata dal movimento politico “Industrialismo” al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.



La richiesta sta facendo non poco rumore sul territorio palmese anche perché affronta con una certa determinazione lo spinoso caso dei tanti cittadini del Bangladesh presenti nell’area. Ma va oltre i soliti problemi legali al degrado ed alla paura di microcriminalità, parlando del timore di epidemie. “Industrialismo”, in sostanza, dice alla titolare del dicastero che i bengalesi non sono vaccinati e che vivono in precarie condizioni igienico-sanitarie, mettendo quindi in pericolo anche la salute pubblica di Palma Campania.

Secondo il movimento politico sarebbe necessario predisporre un piano di emergenza per controllare lo stato di salute della popolazione del Bangladesh presente in città, partire con una profilassi ed anche verificare le condizioni dei bambini locali che a scuola hanno avuto contatti con i loro coetanei extracomunitari. Inoltre, sul problema, “Industrialismo” annuncia una raccolta di firme che si terrà lunedì 7 settembre.

bengalesi

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE