Esulta alla Rocco Hunt: “Se n’è caduta Nanchino, guagliò” e nuota come Federica Pellegrini. È Ambra Esposito, 17 anni, di Pollena Trocchia, che ieri ha conquistato l’oro alle olimpiadi giovanili in corso in Cina, a Nanchino appunto.

Ma soprattutto traccia un futuro tutto suo entrando di diritto tra le grandi promesse del nuoto italiano ed insidiando già i tempi della grande Federica Pellegrini. Ambra, infatti, ha chiuso la sua gara in 2’10”42, terzo tempo di sempre in Italia proprio dietro la veneta ed Alessia Filippi, record risalenti al periodo dei cosiddetti costumoni che favorivano i grandi risultati.

Insomma, una prospettiva da medaglia d’oro alle Olimpiadi che contano per l’atleta vesuviana di Pollena e del Circolo Canottieri Napoli, una ventata di freschezza e di sregolatezza che mancava al territorio così come a tutta Italia.

ambra esposito