Non ci sono gravi lesioni agli organi interni, ma “solo” numerose fratture ossee. Migliora, dunque, il quadro clinico di Crescenzo D’Auria il 21enne di Poggiomarino rimasto coinvolto ieri nel pesantissimo incidente sulla Statale Amalfitana dove due giovani hanno perso la vita.

Dopo essere stato portato d’urgenza all’ospedale di Sorrento il giovane poggiomarinese è stato trasportato in ambulanza al Cardarelli di Napoli. Qui i sanitari hanno tenuto il 21enne per tutta la notte in osservazione, escludendo dopo attente analisi cliniche ferite profonde agli organi interni. Insomma, Crescenzo dovrebbe farcela anche se il decorso sarà lungo considerate le numerose fratture riportate nello schianto.

 moto amalfitana