Un finanziamento da un milione e 200mila euro è arrivato a Poggiomarino: obiettivo la riqualificazione energetica del plesso scolastico “Miranda” di via Iervolino già oggetto di un vigoroso restyling negli anni scorsi.

Le risorse regionali giunte in città serviranno a realizzare un impianto fotovoltaico da 20 kilowatt, l’isolamento termico interno ed esterno, la sostituzione di tutti gli infissi con nuovi serramenti a taglio termico, il sistema di monitoraggio informatizzato con controllo a distanza.

«Sarà la prima struttura pubblica completamente autonoma dal punto di vista energetico e con una riduzione del fabbisogno termico di oltre il 30%», afferma il vicesindaco di Poggiomarino, Giuseppe Annunziata.

Secondo la relazione tecnica del progetto approvato, infatti, l’impianto fotovoltaico è stato dimensionato per coprire il fabbisogno di energia elettrica dell’edificio, per cui il 100% di energia elettrica consumata sarà prodotta da fonti rinnovabili.

fondi scuola