Sono circa cinquanta gli immigrati ospitati nelle strutture delle associazione che si occupano di accoglienza tra Marra e Marchesa. Una trentina sono arrivati ospiti di un centro in via Marra, il restante nel rione Marchesa.

L’arrivo è avvenuto tra ieri e l’altro ieri, dopo i controlli sanitari sugli extracomunitari sbarcati nelle settimane scorse tra Napoli e Salerno. In campo, oltre alle onlus, anche la Caritas delle più vicine parrocchie che hanno messo a disposizione uomini e mezzi di sostentamento contro l’emergenza profughi che sta penetrando fortemente anche nell’area vesuviana.

profughi