Hanno tentato un furto all’interno di un cantiere edile di Pompei, facendo da “scuola di ladri” a un giovane incensurato appena maggiorenne, ma sono stati sorpresi ed arrestati dai carabinieri.

In manette sono finiti Angelo Oppio, 50 anni, residente a Boscoreale e Francesco Angorato, 47 anni, residente a Trecase, entrambi già noti alle forze dell’ordine, nonché Ciro Tabasco, 18enne residente a Trecase, incensurato.

I carabinieri della stazione di Pompei sono intervenuti nel deposito della ditta pompeiana Fcm di via Stabiana. Una volta sul posto, i militari dell’Arma hanno trovato i tre uomini intenti a caricare un compressore di grandi dimensioni su un furgone dell’azienda, per impossessarsene.

carabinieri