Dopo i danni ed i relativi disagi dei giorni scorsi, un altra rottura ha interessato la condotta idrica di Terzigno.

Il tutto è avvenuto nei pressi della rotonda che porta alla “Panoramica”, zona ricca di ristoranti. Proprio i ristoratori non hanno trattenuto la propria rabbia, essendo rimasti senza acqua, enorme danno per la propria attività.

Nei giorni scorsi, l’esplosione di una condotta aveva lasciato gli abitanti di Terzigno senza acqua. Sul tema sono intervenuti i Verdi: «La gestione Laboccetta colpisce ancora. Mai c’erano stati in contemporanea tanti disservizi in una sola estate».

«La nuova gestione di Amedeo Laboccetta – accusa il membro dell’esecutivo nazionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli – continua a produrre disastri. Questa estate sarà ricordata come quella senza acqua da parte dei poveri utenti della Gori. Mai c’erano stati tanti disservizi contemporaneamente in una sola estate. Il comune di Terzigno poi invece di preoccuparsi della gestione del territorio è concentrato solo sui condoni edilizi che produrranno ulteriori danni».

La Gori, intanto, ha previsto una rapida riparazione dei danni.

acqua lavori idrici