In 59 a giudizio, e molti con il rito abbreviato, per il trasporto di droga da Santo Domingo sino nell’area vesuviana attraverso le cosche di Boscoreale e Pompei: il “commercio” nell’area era controllato dal clan guidato da Francesco Alfano.

Corrieri anche donne con quintali di droga sono riusciti ad attraversare la Spagna, per giungere in Italia fino a Napoli utilizzando anche auto imbottite di cocaina per rifornire quattro differenti clan napoletani. Le accuse sono di traffico internazionale di cocaina, importazione di armi da guerra e trasferimento all’estero di valori.

narcos