Dispersione scolastica, progetto di protezione civile a Boscoreale


225

“A scuola insieme” è il titolo del progetto promosso dal Comune per contrastare il crescente fenomeno della dispersione scolastica. Il progetto, presentato nei giorni scorsi, prevede l’utilizzo di volontari del servizio civile in Italia ed è sostenuto dagli assessori Maria Grazia Pisacane, Pubblica Istruzione, e Paolo Persico, Politiche Sociali, se approvato e finanziato, sarà attuato, con utilizzo di volontari del servizio civile, in sinergia con le scuole e le agenzie educative del territorio, e destinato a ottanta minori a rischio di dispersione o abbandono scolastico, delle scuole secondarie di primo e secondo grado.



“A scuola insieme” si svolge attraverso attività di socializzazione, ricreative, ludiche e sportive, con la collaborazione di associazioni del terzo settore, le parrocchie e i centri sportivi. Previste anche attività laboratoriali (teatro, musica, ceramica, informatica) e affiancamento durante lo svolgimento dei compiti.

«Con questo progetto – hanno spiegato gli assessori Maria Grazia Pisacane e Paolo Persico – vogliamo fermamente arginare il diffuso fenomeno della dispersione e dell’inadempienza scolastica, e intendiamo sviluppare l’idea della scuola dove l’allievo possa sentirsi motivato a frequentarla, riconosciuto nelle sue difficoltà personali, e sostenuto in un percorso di effettiva crescita formativa, personale e sociale».

«Siamo consapevoli che, per varie ragioni socio-culturali, questo è un territorio particolarmente difficile per la sua eterogeneità – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Balzano – e perciò, attraverso tale progetto, vogliamo aiutare e sostenere i nostri ragazzi in età scolare a superare le varie forme del disagio giovanile che spesso li portano ad estraniarsi dal contesto formativo e alla demotivazione culturale e sociale».

scuola

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE