La maggioranza diserta il consiglio comunale di ieri pomeriggio, così salta la seduta in cui si doveva discutere del bilancio di previsione a questo punto rinviata a data destinarsi, probabilmente dopo Ferragosto.

In dieci, infatti, hanno fatto pervenire una dichiarazione di impossibilità a partecipare per motivi personali. Ma naturalmente i sospetti dell’opposizione si sono subito concentrati sulle ferie estive: «Guarda caso, contemporaneamente in dieci avevano problemi personali», fanno sapere Forza Italia ed il centrosinistra.

consiglio sangius