Il primo vero caldo di questa estate coincide con l’emergenza idrica. Ed insieme provocano un vero e proprio dramma con migliaia di famiglie che sono da quasi 24 ore con i rubinetti a secco. L’emergenza è scattata ad Ottaviano ed in alcune zone di San Giuseppe Vesuviano. Secondo le ultime notizie giunte dalla Gori il servizio idrico dovrebbe essere ripristinato intorno alle 17, ma fino ad ora sono già saltate due scadenze: quelle delle 14 e delle 15.

Ira e paura dei cittadini di Ottaviano e San Giuseppe Vesuviano che, telefonando alla stessa azienda che gestisce il servizio idrico e sui social network, affermano con rabbia e forza di non avere ricevuto alcun preavviso a riguardo del disservizio. Dunque, nessuno ha potuto munirsi di taniche d’acqua per superare l’attuale crisi.

La Gori, invece, informa di avere avvisato gli Enti cittadini. Insomma, una bella gatta da pelare sperando che la carenza di acqua, con sospensioni e cali di pressione, finisca quanto prima anche perché in coincidenza che le altissime temperature di questa giornata.

acqua lavori idrici