I poliziotti del Commissariato di San Giuseppe Vesuviano hanno arrestato uno spacciatore di droga della movida sangiuseppese: si tratta di Luciano Mancino, 29enne residente ad Ottaviano, che si è reso responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Ieri sera, gli agenti, a seguito di attività investigativa sono intervenuti in via Marini dove hanno notato lo scambio droga-denaro tra il 29enne e l’acquirente di turno. Immediatamente intervenuti, i poliziotti hanno bloccato l’uomo a bordo di auto, poco dopo, in via Diaz direzione piazza Garibaldi ed hanno quindi recuperato un involucro di cellophane contenente cocaina ed una busta shopper con un mazzo di chiavi che l’uomo, durante la fuga aveva gettato a terra. Gli agenti, a seguito del controllo indosso al 29enne, hanno rinvenuto nelle tasche dei pantaloni la somma di 730 euro suddivisa in banconote di diverso taglio di cui l’uomo non sapeva fornire spiegazioni e l’hanno quindi sequestrata.

Accertatisi poi che le chiavi rinvenute a terra aprivano un appartamento in piazza Garibaldi, i poliziotti giunti presso l’abitazione che il 29enne verosimilmente utilizzava come deposito, hanno rinvenuto nascoste in una feritoia del muro accanto al quadro di accensione elettrico, 154 dosi di cocaina ed una di eroina. La droga è stata sequestrata. Gli agenti hanno arrestato l’uomo e lo hanno accompagnato al carcere di Poggioreale.

droga ottaviano polizia